venerdì 2 febbraio 2007

Dhal Bhat


Ecco uno dei piatti realizzati con la spesa etnica.

Il dhal bhat è il piatto nazionale nepalese, che migliaia di famiglie mangiano ogni giorno anche per tutta la loro vita.

E’ costituito da verdure e zuppa di legumi accompagnati dal riso al vapore.
Di solito è vegetariano ma a me un paio di volte l’hanno servito anche con la carne tagliata a tocchetti e insaporita con le spezie.

Considerando gli ingredienti, che sono tra i miei preferiti, posso dire senza dubbio che è un piatto che adoro e che, anche io con e come i nepalesi, ho mangiato quasi tutti i giorni senza stancarmi mai. Lo trovo, inoltre, anche particolarmente “confortevole” data la morbidezza della consistenza che si fa mangiare senza troppa fatica in qualsiasi condizione.

A proposito di verdure asiatiche... guardate qui! E' il mercato di Patan in Nepal.


Le quantità non ci sono, si va ad occhio ed in base al numero di commensali con cui condividerete il pasto!

Ingredienti:

verdure miste
(patate, cipolle, fagiolini, carote,…)
(io ho usato la misteriosa verdura asiatica, cipolla, patate lesse)
curry mild
sale

olio evo

lenticchie
cipolla
sale
peperoncino
olio evo

riso basmati
cumino


Preparate la zuppa di legumi.
Fate bollire in acqua non salata le lenticchie precedentemente ammollate.
A parte fate soffriggere la cipolla tagliata a velo con il peperoncino, a cottura quasi ultimata versate il soffritto nelle lenticchie e aggiustate di sale.
La zuppa deve risultare “legata” e morbida.

Intanto saltate in una padella o nel wok le verdure tagliate a strisce regolari.
A seconda del tipo di verdura, aggiungete un po’ di acqua calda se è necessario per farle ammorbidire e cuocere un po’ più a lungo.
Spolverizzatele di curry.
Portate a cottura a aggiustate di sale.

Sistemate nel piatto le verdure al curry accompagnate con del riso basmati che avrete cotto al vapore nella proporzione di due bicchieri di riso e tre bicchieri di acqua, con due cucchiaini di semi di cumino.
Accanto al piatto sistemate la ciotola personale con la zuppa di lenticchie.

Ogni commensale irrorerà il riso con un po’ di zuppa.


Venditrice di verdure con figli (notare la gambina che spunta da dietro la sua schiena) a Bahaktapur - Nepal.

3 commenti:

First Kenz ha detto...

Ciao e complimenti per il blog! E' molto interessante! Sono appena stata in un ristorante nepalese (e indiano) e mi è piaciuto tantissimo! Se fai un giro sul mio blog, gli ho dedicato un post! Ciao!

VINCENT ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

marco turini ha detto...

Ciao! Vorremmo pubplicare qualche ricetta "etnica" sul nostro sito:
www.erodoto108.com la rivista dedicata al Viaggio in tutte le sue forme. Contattaci pure se sei interessata, troverai le informazioni sul sito, grazie!